martedì 19 febbraio 2013

Lip Care



Le labbra, insieme al contorno occhi, sono la parte più delicata e sensibile del nostro viso e risulta quindi indispensabile dedicare loro un pò di attenzioni per garantirci un bel sorriso.

Due step facili e veloci che mi permettono di avere labbra ben nutrite, anche nelle stagioni più fredde, sono un leggero scrub e una costante idratazione.

Eliminando le cellule morte presenti sulla superficie delle nostre labbra ed applicando un balsamo o olio con degli attivi specifici, permettiamo loro di mantenere un aspetto migliore anche quando le temperature sono particolarmente rigide.

Soffro di secchezza delle labbra anche d'estate, quindi per me è necessario avere un burro sempre dietro ed eliminare le cellule morte in modo da garantire loro di assorbire tutte le sostanze attive presenti nei trattamenti che le applico.

La mia LIP CARE ROUTINE quindi prevede:
  • SCRUB con il labbrao meravigliao di lush o un mix di zucchero fine e miele
  • IDRATAZIONE con un balsamo labbra o un olio vegetale


Il LABBRAO MERAVIGLIAO di LUSH faceva parte della categoria dei labbrasivi, che non sono altro che una pasta di zucchero semolato, olio di jojoba e aroma. Recentemente è stato sostituito da altri esfolianti (sempre dello stesso genere).
Mi è stato regalato dalle gentilissime commesse della Lush di Pisa, e, anche se il prezzo è piuttosto alto (7,35 euro), lo trovo decisamente più comodo quando non ho tempo per miele e zucchero.
Questo esfoliante si presenta come una pasta a base di zucchero (equosolidale) che va massaggiato sulle labbra permettendo di eliminare le pellicine in modo da garantire all'olio di jojoba di penetrare a fondo.
Il labbrao meravigliao è composto da:
zucchero semolato (saccharum officinarum), olio di jojoba biologico (simmondsia chinensis), estratto di vaniglia (vanilla planifolia), essenza assoluta di cacao (theobroma cacao), olio essenziale di tagete (tagetes minuta), aroma.

Se non fosse così costoso sarebbe davvero un prodotto carino perchè rende le labbra morbidissime.

Altro scrub che faccio quando ho quei cinque minuti in più è il mix di zucchero e miele.
Generalmente utilizzo questo metodo quando so di non dover uscire subito dopo perchè ho sempre un pò paura di sporcarmi (in alternativa si può usare un pò di balsamo labbra).

A differenza dello scrub viso, non ho una scadenza precisa con cui esfolio le labbra, dipende dalle esigenze del momento.

Subito dopo applico sempre un balsamo labbra o un olio vegetale.

Il mio balsamo labbra preferito (ormai lo sapete!) è quello ai 4burri dell'Erbolario che vi ho recensivo approfonditamente qui, mentre per quanto riguarda l'olio vegetale non ne ho uno preferito, alterno quello di argan, jojoba e ricino.


 
Se durante il giorno esfolio le labbra e applico successivamente un velo di burrocacao, durante la notte tendo a fare un bell'impacco nutriente applicando un abbondante strato di idratante e insistendo anche nel contorno labbra.

E voi invece che prodotti utilizzate?
Avete un balsamo labbra di fiducia?

Buon martedì!

SARA