giovedì 7 novembre 2013

My morning skin care routine....



Buon giovedì a tutte!
Oggi, come anticipato nel post di ieri, vorrei parlarvi dei prodotti che utilizzo la mattina (sono gli stessi che uso anche quando devo preparare la mia pelle al trucco).
Sono davvero pochi perchè spesso vado di fretta e ho, quindi, bisogno di praticità....sono pochi ma buoni, almeno per il mio tipo di pelle. Li utilizzo da circa sei mesi  e nonostante a me piaccia sempre cambiare mi ci trovo davvero bene.
Ma iniziamo subito...


La prima cosa che facci è detergere la pelle con la mia saponetta al 25% con latte d'asina...un prodotto che utilizzo da tempo e che continua a soddisfarmi.
Dopo mesi di utilizzi è ormai piccolissima ma quando l'ho acquistata era un bel panetto. Pulisce a fondo senza seccarmi la pelle e si risciacqua molto velocemente. Fa una leggera schiuma cremosa.
Vi ho parlato di questi prodotti in questo post.

Dopo aver asciugato il viso con un'asciugamano sempre ben pulito passo all'idratazione con la crema Eterea di Neve Cosmetics che ho acquistato all'inizio dell'estate e che è stata per me una vera rivelazione!
I prodotti della Neve mi sono sempre piaciuti tantissimo ma non credevo che la loro crema viso potesse sostituire la mia fidatissima Stilderm consigliata dal dermatologo che usavo da anni (con periodi di stop per evitare di far abituare troppo la mia pelle.
La Crema Eterea, che potete trovare qui, è adatta a pelli grasse e miste e contiene olio di riso e acido fitico.
E' davvero leggerissima, si asciuga velocemente ed ha una leggera (e non invasiva profumazione) vanigliata.
Inoltre contiene filtri UVA e UVB.
Vi riporto l'inci dal sito:
 Aqua (Water), Glyceryl stearate citrate, Cetearyl alcohol, Ethyl methoxycinnamate, Caprylic/capric triglyceride, Dicaprylyl carbonate, Oryza sativa (Rice) bran oil, Butyl methoxydibenzoylmethane, Sorbitol, Simmondsia chinensis (Jojoba) seed oil, Phenoxyethanol, Tocopheryl acetate, Allantoin, Parfum (Fragrance), Xanthan gum, Glyceryl caprylate, Ethylhexylglycerin, Phytic acid, Lactic acid
Il suo costo è di 9,50 euro per 50 ml di prodotto. E' reperibile sul sito della Neve Cosmetics e in tutti i negozi anche fisici che trattano questo marchio (io ad esempio la trovo nella bioprofumeria di cui vi ho parlato qui.

Successivamente applico il contorno occhi alla rosa rubiginosa della Fitocose. Utilizzo anche questo prodotto da diversi mesi e lo trovo ottimo, inizialmente dovevo utilizzarlo solo al mattino ma vista la quantità di 30 ml e la breve scadenza (solo 4 mesi dall'apertura) lo applico anche la sera in quantità più generose.
E' un contorno occhi molto corposo ed idratante ma io li preferisco così...appena applicato rilassa tutta la zona e la lascia idratata e distesa.
Come ovvio alla breve scadenza? Lo tengo tengo nel frigorifero e la mattina è bello fresco e mi aiuta così a sgonfiare la zona (ne applico unostrato leggero).
Inutile dirvi che l'inci è ottimo:
Aqua - Aloe barbadensis gel*- Squalane(da olio di oliva) - Butyrospermum parkii butter*- Cetearyl alcohol - Glyceryl stearate - Helianthus anuus seed oil*- Glyceryl stearate citrate - Sodium stearoyl glutamate - Glycerin - Rosa rubiginosa seed oil*- Oryzanol - Capryloyl glycine - Tocopheryl acetate - Sodium hyaluronate - Xanthan gum - Sodium dehydroacetate - Sodium phytate - Citric acid - Potassium cetyl phosphate - Rosmarinus officinalis extract - Brassica napus seed oil - Profumo**- Geraniol**- Citronellol**
*da agricoltura biologica
**da oli essenziali naturali  
Sul sito della Fitocose è riportata anche questa indicazione :" La presenza del G-Orizanolo estratto dalla crusca di riso, aumenta il fattore di protezione epidermico verso la luce solare prevenendo il photoaging indotto dalle radiazioni UVA".
Il suo prezzo è di 9 euro ma io lo pago leggermente di più se lo acquisto alla bioprofumeria.

Altro prodotto indispensabile è il balsamo labbra da applicare da solo o sotto ad un rossetto o un gloss. Ormai da tempo utilizzo quello ai quattro burri dell'Erbolario di cui vi ho parlato qui, quindi non mi dilungherò. So che in commercio ce ne sono tanti di altrettanto buoni e meno costosi ma alla fine torno sempre a lui!

Se poi noto che le mie labbra hanno bisogno di una leggera esfoliazione le soluzioni sono due: o utilizzo un pò di miele con zucchero oppure, se vado di fretta, utilizzo quel che rimane del Labbrao Meravigliao di Lush che non è più prodotto ma che è molto simile agli altri proposti da questo brand.


Speravo sinceramente di essere un pò più sintetica ma ancora non ho imparato a farlo...

Quasi dimenticavo...vi piace il cestino presente nelle foto? L'ho fatto io...con del materiale comprato per sbaglio in merceria. E' stato un piccolo tentativo ma alla fine il risultato mi è piaciuto e l'ho tenuto...devo solo decidermi se accorciare il nastro!


Fatemi sapere quali prodotti usate al mattino...sono curiosissima!

Un salutone

SARA